Domenica 10 Marzo 2019, 00:00

Chiede il biglietto al giovane straniero: controllore pestato sul bus

PER APPROFONDIRE: autobus, biglietto, bus, controllore, straniero
Chiede il biglietto al giovane straniero: controllore pestato sul bus
PADOVA - Ancora un'aggressione ai danni di un controllore. Ieri mattina, 9 marzo, attorno alle 11.30 all'altezza della fermata del tram Dazio, un verificatore ha chiesto il biglietto ad un ragazzo straniero, probabilmente un magrebino. La reazione del giovane è stata immediata: ha iniziato a strattonare il dipendente di Busitalia. I due nel giro di qualche secondo si sono ritrovati a terra e, approfittando del parapiglia, lo straniero è riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce. Il controllore, invece, ha dovuto fare i conti con diversi graffi ad una mano, i pantaloni strappati e contusioni in varie parti del corpo. Il verificatore si è poi fatto accompagnare al pronto soccorso dove è stato giudicato guaribile in quattro giorni. «Ormai la misura è colma tuona Vittorio Rosa di Sls - È sotto gli occhi di tutti che non si tratta più di episodi sporadici. Le aggressioni nei confronti dei controllori sono diventate una costante».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Chiede il biglietto al giovane straniero: controllore pestato sul bus
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
2019-03-12 09:36:56
il "problema" di questi "problemi" andrebbe risolto a "Monte", anzi a "Mare" cioe' fermandoli ai limiti delle "acque territoriali" ma purtroppo finche' abbiamo "marinai" tipo "diciotti" siamo nella ..... cioe' una Fregat.ura tira l'altra (meglio 12 Patrol boat ma con Australiani)
2019-03-11 13:32:24
E MeTTeTe Na CORAZZA a sTi Poveri ConTroLLoRi e La STORiA FiniSCE...
2019-03-11 07:58:22
stranieri tanti diritti e nessun dovere, solo reddito di cittadinanza ...
2019-03-11 06:44:29
ma come, un controllore che chiede il biglietto ad un diversamente italiano?, pensavo che fossero tutti pagati solo per chiedere il biglietto a me, non li ho mai visti nel chiedere biglietti a persone diversamente chiare, oppure, dopo di me, passare avanti strillando biglietto, biglietto, e avanti, fine, ma chiederlo spudoratamente ad una risorsa d'importazione sapendo che ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, ma lui, il biglietto ce l'aveva?
2019-03-11 06:38:42
come ha fatto ad uscire dall'autobus? come ghost? nessuno a dar manforte?