«O cambia il contratto o le faccio tagliare subito la corrente elettrica»

«O cambia il contratto o le faccio  tagliare subito la corrente elettrica»
ARSIÉ - «O cambia il suo contratto o le faccio togliere immediatamente la corrente elettrica». Sarebbe arrivato alle minacce, Lorenzo Battaglia, 23enne originario di Termini Imerese dipendente della ditta Island Servizi srl, pur di far cambiare gestore a un 58enne arsedese. Una truffa estrema compiuta il 7 febbraio 2015 tramite il telefono. Una vicenda che ieri è approdata in Tribunale a Belluno di fronte al giudice Antonella Coniglio, con il pm Sandra Rossi. Il 23enne telefonista, promoter dei contratti di energia, deve rispondere di truffa e minaccia. È difeso dall'avvocato Renato Vazzana del Foro di Termini Imerese. 

«Pronto volevamo proporle un risparmio sull'energia elettrica». È iniziata così la telefonata al 58enne di Arsié. L'uomo, gentilmente ha risposto e ascoltato l'interlocutore. Dall'altra parte della cornetta c'era il dipendente della Island servizi srl, una società affiliata alla ditta 4 U Italia srl, un'azienda di Sesto San Giovanni, che effettua servizi di call center e di marketing. «In provincia di Belluno - ha proseguito l'operatore di call center - abbiamo abbassato le tariffe dell'energia elettrica, procederemo subito a cambiarle il contratto». A quel punto l'arsedese dice che non vuole procedere. «A me va bene così, non cambi nulla», risponde. È lì che i toni si fanno aggressivi...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Ottobre 2017, 11:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«O cambia il contratto o le faccio tagliare subito la corrente elettrica»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-10-03 16:46:15
risorse del sud ..vero francese elise del salento
2017-10-03 17:07:16
no, quante volte lo devo dire. È un siciliano.
2017-10-04 08:36:35
Sbagliate sempre. Questo è itaglianno come voi, vostro fratello, mica FRANCESE come me...hahahhahaahahahahhahaahaha...e giù a rodere anche oggi, domani, dopodomani...hahahahahaahahahahahahaahahaha....ciao e rodete bene...ciao enrico.
2017-10-04 12:08:43
Guarda che stavo parlando di te e non del tuo illustre paesano di Termini Imerese. Tu sei: un siciliano che vive tra di noi, che per mimetizzarsi si spaccia per donna. Oppure sei una siciliana sedotta e abbondanata da un veneto e adesso vivi in Franza con un nuovo "francese" del Maghreb. Hahahahahaha ....
2017-10-03 16:16:09
stato dive sei. Basterebbe far aprire dei sportelli dove recarsi come fanno solo poche serie compagnie ed ognuno decide onestamente. Invece non si vuole usare il buon senso. Si doveva migliorare con il mercato libero vero Renzi!