La maestra: «San Nicolò non esiste». Bambino torna a casa in lacrime

Mercoledì 27 Dicembre 2017
88

SEDICO - È tornato a casa da scuola come tutti i giorni, ma dopo un po' è scoppiato in lacrime, dicendo: «La maestra non doveva farci questo!».L'insegnante, infatti, si sarebbe arrogata il diritto di svelare ai ragazzi della classe quinta delle elementari di Sedico, il mistero di San Nicolò. Sicuramente in molti ne erano già ampiamente a conoscenza, ma non per tutti la magia era finita. Tra questi anche il ragazzino scoppiato a piangere dopo aver appreso la pessima notizia, di quelle che tarpano le ali alla fantasia e alla magia che solo l'ingenuità regala.

IL SONDAGGIO La maestra ha fatto bene o ha sbagliato? DITE LA VOSTRA

A segnalare il caso la zia del giovane, con una lettera di riflessione su un tema incredibilmente delicato, nonostante la parvenza di estrema superficialità. «Io non so cosa abbia spinto l'insegnante a rivelare questa scomoda verità - spiega la donna -, ma in ogni caso la condanna al suo gesto sta nella frase: "La maestra non doveva farci questo!", che riassume la delusione per un aspetto dell'infanzia che ormai non tornerà più»...
 
 

Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA