Va a funghi col figlio, cade e precipita in un dirupo: è gravissimo

PER APPROFONDIRE: cercatore, funghi, incidente, soccorso alpino
Va a funghi col figlio, cade e precipita in un dirupo: è gravissimo
FELTRE - Un pensionato di 77 anni, F. D. B., di Fonzaso (Belluno), è ricoverato in gravi condizioni dopo essere caduto per alcune decine di metri e aver perso conoscenza, ieri sera, nella zona del Col di Baio, sopra il Lago del Corlo, nel comune di Arsiè.

Intorno alle ore 19.30, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha fatto un primo tentativo di avvicinamento, ma è stato costretto a rientare per il maltempo. Poi l'eliambulanza di Treviso Emergenza col supporto di un tecnico del Soccorso alpino di Feltre, è stata guidata sul posto e ha sbarcato gli operatori con un verricello di 30 metri. Sul posto c'era già un'ambulanza e l'infortunato - assieme al figlio - era stato raggiunto da due infermieri.

Dalle informazioni sulla dinamica dell'incidente, scendendo nel bosco in cerca di funghi l'uomo era scivolato per diverse decine di metri tra le piante, riportando gravi traumi e perdendo coscienza. Prestate le prime cure urgenti, i soccorritori lo hanno imbarellato e trasportato a mano per circa 200 metri fino all'ambulanza. Accompagnato a Feltre, l'infortunato è poi stato trasferito a Treviso. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Agosto 2019, 12:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Va a funghi col figlio, cade e precipita in un dirupo: è gravissimo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-08-07 13:09:37
I funghi sono solo un condimento, non nutrono, la loro ricerca in maggior parte dei casi e' un passatempo,un rito socializzante (o isolante se si vuole mantenere l'aura di segreto).Salvo incidenti, o miracolosi ritrovamenti insospettati per puro caso, si consumano molte piu'calorie nella ricerca che quelle che si ricavano dai funghi. Percio'si dimagrisce, si famovimento e si respira aria buona..ecco il vero beneficio..Meno male che c'e'la pastasciutta ecc.per recuperare e accompagnare o sostituire completamente quanto raccolto. Dove sono sempre in menu', gatta ci cova.Se io fossi ristoratore , mescolere i funghi coltivati con quelli raccolti, ad ingannare i palati.Ma penso che altri non ci abbiano mai pensato.
2019-08-07 12:56:47
mi sembra che sia diventata una caccia all'oro questa ricerca di funghi...
2019-08-07 12:41:22
.. i funghi sono tutti buoni.. alcuni per una volta sola. lasciarli al loro bosco è atto lungimirante..
2019-08-07 13:39:31
Per riconoscere chiodini, porcini e gialletti non serve una laurea in micologia. E, nel dubbio, esistono centri appositi per il riconoscimento a cui rivolgersi.