Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frana a Cortina: chiusa l'Alemagna invasa da massi e detriti, sassi in strada anche a Cimabanche

Venerdì 5 Agosto 2022 di Redazione web
Cortina, la frana che blocca l'Alemagna
5

CORTINA - Una frana si è staccata oggi pomeriggio, 5 agosto, in località Podestagno, lungo la strada che collega Cortina a Dobbiaco. La strada statale 51 Alemagna, invasa da massi e detriti, è stata chiusa alle 18.50. La frana si è staccata subito dopo il rettilineo di Fiames. Sul posto stanno intervenendo la Protezione civile e l'Ana Cadore. A causare la frana potrebbe aver contribuito il violento nubifragio che sta tenendo impegnati i vigili del fuoco con numerosi interventi in tutta la zona di Cortina. Sono stati segnalati sassi in strada anche nella zona di Cimabanche.

Alemagna in parte riaperta

Verso le 20.30 l'Alemagna è stata parzialmente liberata e la circolazione è tornata su una sola corsia di marcia a senso unico alternato.

 
Video

Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci