Speranze finite: l'ex calciatore Manfroi trovato morto in un dirupo

Martedì 26 Maggio 2020

BELLUNO - Speranze finite stamani per  l'ex calciatore Carlo Manfroi che è stato trovato morto in un dirupo in Agordino.

Le ricerche erano riprese questa mattina alle 6.

Carlo Manfroi, 63 anni, di Cencenighe Agordino, ex calciatore, era uscito  sabato 23 maggio per una passeggiata nei dintorni del paese assieme al suo cane. Alle 13.30  il cane era ritornato da solo, la moglie ha quindi atteso il marito, ma quando è trascorso troppo tempo, preoccupata ha dato l'allarme.

Il Soccorso alpino di Agordo, assieme a quello della Val Biois e Alleghe, Sagf e Vigili del fuoco, ha subito iniziato a setacciare l'area, arrivando alla Ferrata Fiamme Gialle. Le perlustrazioni sono state allargate a sentieri laterali e alla parte bassa vicino a casa. Sono presenti il Soccorso alpino di Agordo, Alleghe, Val Biois, del Sagf di Cortina e Auronzo, i Vigili del fuoco. 

 

Ultimo aggiornamento: 13:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci