Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Hotel, quali sono gli oggetti più rubati? Dagli asciugamani alle tende, la classifica (con sorpresa) e cosa si rischia

Su 500 hotel, il 95% di loro conferma di aver subito furti, con ben 1 ospite su 10 che torna a casa con qualche oggetto in più

Giovedì 11 Agosto 2022 di Redazione Web
Hotel, quali sono gli oggetti più rubati? Dagli asciugamani alle tende, la classifica (con sorpresa) e cosa si rischia
1

Gli asciugamani sono un classico, ma ci sono anche piante, tende e persino bollitori nella lista degli oggetti più frequentemente rubati nelle camere di hotel dai visitatori. Una cattiva abitudine molto diffusa, tanto che la stessa Chiara Ferragni poche settimane fa aveva fatto scoppiare una polemica dopo aver confessato di aver "messo in valigia" qualche asciugamano dalla camera d'albergo. Ma cosa si rischia se vengono portati via degli oggetti nella camera d'albergo? Forse non tutti lo sanno, ma il rischio è essere denunciati per furto rischiando una pena fino a 3 anni di carcere

Secondo un sondaggio, condotto da lastminute.com su 500 hotel in tutto il mondo, il 95% di loro conferma di aver subito furti, con ben uno su 10 ospiti che torna a casa con qualche oggetto in più, furti il cui valore può essere quantificato in 5.500 € l'anno (20.000 per gli hotel di lusso). 

La classifica degli oggetti più rubati: lampadine, tende e il bollitore

Secondo il sito lastminute.com in testa ai prodotti più rubati nelle camere d'albergo ci sono Asciugamani (ha ammesso di averli portati via almeno una volta l'87% degli intervistati), Prodotti Beauty (60%) Stoviglie e posate (52 %). 

Seguono Pantofole (39%) Accappatoio (34 %) Telecomandi (28%). Anche la biancheria da letto: cuscino, pimini e materassi (23 %). Tra i furti più strani entrano in classifica anche appendiabiti (17%), asciugacapelli, lampadine e lampade. Chiudono la classifica i furti di sveglie (5%), Telefoni (3%) Bollitori e Batterie (come quelle del telecomando) 3%. Ma anche piante e tende. 

Rubare in albergo, si rischiano fino a 3 anni 

Il costo della stanza non include la possibilità di portare via alcun oggetto, al di fuori dei kit di saponi forniti gratuitamente. Il rischio è una denuncia per furto, un reato che secondo il codice penale presenta pene anche fino a 3 anni di carcere.  

Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci