Europa-Regioni, progetto dell'Emilia Romagna tra i finalisti: obiettivo formare esperti di agricoltura digitale

Domenica 12 Settembre 2021
Europa-Regioni, progetto dell'Emilia Romagna tra i finalisti dei RegioStar2021: obiettivo formare esperti di agricoltura digitale

C'è un progetto Made in Italy tra i 25 finalisti dei premi RegioStars 2021 in ambito della politica di coesione, annunciati oggi dalla Commissione europea. Il progetto, nato in Emilia-Romagna, mira a formare il profilo professionale nella gestione dei sistemi di sostenibilità e agricoltura digitale. I futuri agronomi potranno così usare la tecnologia per migliorare la produzione e al tempo stesso rispettare l'ambiente. La commissaria Ue per la Coesione, Elisa Ferreira, ha sottolineato che quest'anno è stato battuto ancora una volta il record in termini di partecipazione e ha definito i RegioStars «fari di qualità che possono ispirare gli altri a seguirli». Una giuria indipendente ha selezionato cinque finalisti per ciascuna delle categorie: «Europa intelligente», «Europa verde», «Europa giusta», «Europa urbana» e «Anno europeo delle ferrovie».

«Scuola» è parola più usata sui social, solo «Pandemia» la batte (ma la politica non se ne occupa)

 

 

Tra i finalisti ci sono anche dei progetti finanziati da diversi programmi Interreg che coinvolgono le regioni di confine come Italia-Austria e Spazio alpino. I vincitori saranno annunciati il 2 dicembre a Dubrovnik, in Croazia. Da oggi fino al 15 novembre, tutti possono votare sul sito. 

Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA