Buche a Roma, vigili giorno e notte davanti a una voragine. «Aspettiamo la ditta, non sappiamo quando arriverà»

Bando con la ditta di manutenzione strade scaduto a giugno

Martedì 12 Ottobre 2021 di Michele Galvani
Buche a Roma, auto dei vigili da un giorno davanti a una voragine. «Aspettiamo la ditta, nessuno sa quando arriverà»

Buche a Roma, un tormentone eterno. E così in via della Balduina da un giorno una macchina dei vigili è costretta a piantonare una voragine. Giorno e notte, fanno sapere, perché «dal 30 giugno è scaduto l'appalto per la ditta di manutenzione delle strade e siamo costretti a stare qui a garanzia della sicurezza dei cittadini», spiega uno degli agenti di Roma Capitale.

 

La chiamata è arrivata ieri, lunedì 11 ottobre, verso l'ora di pranzo: da troppi giorni una grande buca, con due più piccole molte vicine, metteva in pericolo auto, scooter e anche pedoni. I residenti se ne erano accorti e hanno lanciato l'allarme. E così la macchina dei vigili è arrivata puntuale, si è “parcheggiata” davanti a presidio del “cratere” e oggi (12 ottobre) è ancora lì. E così resterà «finché non verrà rattoppata», garantisce ancora il vigile. «A Roma ce ne sono tante altre di buche, speriamo che con le piogge in arrivo non ne escano fuori troppe», racconta.

Da non trascurare l'aspetto traffico: comunque, con l'auto in doppia fila, il caos lungo la strada aumenta per forza di cose: a pochi metri c'è una fermata del bus, ci sono bar, un benzinaio, due scuole a poche centinaia di metri (la pubblica Ovidio e la privata Sant'Antonio). «Abbiamo l'obbligo di coprire la buca con le turnazioni, avremmo tante emergenze in città, ma dobbiamo pazientare. Quando verrà la ditta? Chi lo sa, noi aspettiamo», la conclusione dell'agente, disponibile e attento alle esigenze dei cittadini nonostante il disagio. «Il nuovo sindaco avrà molto da fare», la battuta (amara) finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA