Simona Ventura a processo per evasione fiscale: «Una vergogna, non ho nessuna colpa»

Mercoledì 18 Novembre 2020
1

«Non ho nessuna colpa». Questa la dichiarazione spontanea di Simona Ventura, accusata di evasione fiscale per circa 500 mila euro per fatti tra il 2012 e il 2015. «Mi trovo ad essere accusata di aver evaso il Fisco, lo trovo profondamente ingiusto, una cosa che anche per me è una vergogna, non ho nessuna colpa - ha spiegato - Non mi sono mai interessata di aspetti tributari - ha aggiunto davanti al giudice Saba - di queste cose non ho mai capito un tubo, il mio errore probabilmente è stato dare fiducia ai professionisti che si occupavano di questi aspetti».

Simona Ventura: «Io e Chiara Ferragni separate alla nascita»

Simona Ventura e la foto in bikini a 55 anni: «Faccio ancora la mia porca figura!»

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA