Amelia, caso sospetto di contagio. Dubbio il primo tampone, ma la paziente muore prima del secondo test

Mercoledì 25 Marzo 2020 di Francesca Tomassini
Laura Pernazza
Sospetto nuovo contagio. E' successo ad Amelia, dove nei giorni scorsi una signora ultranovantenne era stata sottoposta a tampone perchè presentava sintomi sospetti da Coronavirus. Purtroppo però il risultato l'analisi non era stato dirimente e la donna avrebbe dovuto eseguire un nuovo test. Ma non c'è stato il tempo. L'anziana signora è deceduta oggi lasciando in sospeso la diagnosi. Ad annunciarlo la stessa sindaca Laura Pernazza sulla sua pagina ufficiale dove ha specificato anche le misure adottate nel caso specifico. "Stante l’impossibilità di ripetere l’esame -ha precisato -sono state attivate, per opportuna cautela, tutte le procedure previste in presenza di casi positivi (isolamento per i conviventi e esecuzione del tampone)". 
Al momento dunque, come ribadito dalla prima cittadina, i casi positivi ad Amelia rimangono 3 mentre 25 risultano ad oggi i pazienti sottoposti ad isolamento.
"Ci stringiamo intorno alle famiglie colpite da questo lutto -chiude la Pernazza-  gli anziani rappresentano un vero punto di riferimento all’interno delle nostre famiglie e la loro perdita lascia un vuoto incolmabile, apprezziamo proprio in questi giorni di convivenza obbligata quanto sia importante trovare del tempo da dedicargli e quanto tutti noi abbiamo tanto da imparare da loro!! Riposa in pace". Ultimo aggiornamento: 17:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA