Badanti, non solo passaparola: un sito di annunci mette in contatto famiglie e colf

Domenica 17 Gennaio 2021 di Sabrina Quartieri
"LeBadanti" (immagine presa da Freepik)
1

Ha solo un anno di vita il portale che facilita l’incontro tra chi ha bisogno di assistenza domiciliare e chi si propone per svolgere questo ruolo, ma conta già 10mila iscritti, oltre a 50mila visitatori mensili. Usarlo è semplice e intuitivo, come il suo nome. Il sito di annunci che mette in contatto diretto le famiglie con le candidate si chiama “LeBadantie nasce dall’idea di Valerio Carboni, un romano con un passato da consulente nei mercati finanziari all’estero e ora impegnato nella Capitale come esperto di Seo nel web marketing. «Ho voluto crearlo per dare un aiuto concreto a chi cerca una figura professionale che è sempre più una risorsa essenziale, ma anche per supportare chi ha necessità di un’occupazione», spiega Valerio. Completamente gratuito e in lingua italiana, il contenitore digitale funziona senza difficoltà.

Una badante che vuole iscriversi, deve registrarsi al portale inserendo un’email e creando una password. A quel punto, grazie a delle procedure pensate per rendere lo strumento davvero accessibile, può creare il proprio profilo per la candidatura, inserendo la zona geografica di interesse, il tipo di servizio che presta, dalle mansioni alla disponibilità di orario, e una descrizione per farsi conoscere. «Meglio se è dettagliata, perché la presentazione e la storia personale sono elementi indispensabili a infondere fiducia», racconta l’esperto, che permette anche di pubblicare delle referenze di ex datori di lavoro. D’altra parte, chi cerca assistenza familiare per un anziano non più autosufficiente o per una persona con disabilità, attraverso la vetrina in rete ha due possibilità: contattare direttamente tramite il portale le figure professionali iscritte (reperibili via email o sul cellulare), oppure pubblicare un’offerta di lavoro e aspettare di ricevere candidature.

Oltre a facilitare il match, il sito punta a promuovere la legalità, facendo informazione. Un servizio in più, rispetto alle sole pagine di annunci che proliferano in rete. «Il mio principale competitor è “Subito”, che però riguarda tutte le categorie professionali. Noi invece ci siamo specializzati – precisa Valerio – Ma soprattutto, quello che ci distingue dalla concorrenza, è l’assistenza che offriamo agli iscritti». Il veicolo scelto per lei è il blog interno alla pagina, che viene continuamente aggiornato con articoli dedicati ai contratti della categoria, alla normativa che regolamenta i rapporti di lavoro e alle novità dei decreti relativi all’emergenza sanitaria. In più, si offrono consigli sulla formazione, segnalando ad esempio i corsi di lingua italiana gratuiti per stranieri e, ancora, si suggerisce come fare a scrivere presentazioni efficaci, a rispondere in modo professionale a un’offerta o a riconoscere annunci poco seri. 

«Attraverso il blog invitiamo sempre i nostri utenti alla prudenza, perché se è vero che la rete è un’alternativa al passaparola, nella sua piazza si nascondono molte insidie, come le proposte che provengono da malintenzionati», avverte Valerio, il quale ultimamente offre anche assistenza individuale: «L’impegno è enorme, per le tantissime email che ricevo, soprattutto da chi teme di essere sfruttato con orari di lavoro eccessivi o retribuzioni minime e in nero. Ma lo faccio volentieri». Del resto, Valerio sa bene quanto il settore sia delicato, ma sa anche cosa voglia dire, per una famiglia, trovarsi in emergenza e non avere nessuno a cui rivolgersi. Tempo fa, lui stesso si è dovuto ingegnare per reperire in fretta una badante affidabile che potesse seguire sua madre. «Dopo aver tentato con il passaparola e il Caf, mi ha salvato il web. È lì che, facendo una ricerca, ho individuato la persona giusta, che si è poi rivelata meravigliosa, di grandissimo cuore, seppur non avesse nessun tipo di formazione», ricorda Valerio che, nella sua storia fortunata, trova la forza e il tempo per portare avanti il suo progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA