Roma, boa di 2 metri trovato in un palazzo a Casal Bernocchi

PER APPROFONDIRE: boa, serpente
Boa di 2 metri trovato  in un palazzo di Roma
Panico in uno stabile di Casal Bernocchi, a Roma, dove è stato avvistato un serpente di due metri nel seminterrato. La telefonata al reparto tutela ambiente della Polizia Locale, X gruppo mare, è stata provvidenziale. Gli esperti sono infatti intervenuti questa mattina per constatare che il serpente, di circa 2 metri, è un boa constrictor in via di estinzione. Coadiuvati da personale specializzato della Asl di zona, gli agenti sono riusciti a recuperare e mettere in sicurezza l'animale, provvedendo poi al suo trasferimento presso una struttura veterinaria adeguata. Sono in corso accertamenti per risalire alla provenienza del rettile. Questa specie infatti fa parte degli animali protetti dalla convenzione sul commercio internazionale.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Ottobre 2019, 14:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, boa di 2 metri trovato in un palazzo a Casal Bernocchi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-09 10:09:07
Tanto per cominciare il Boa constrictor non è assolutamente una specie in via di estinzione, semplicemente perchè viene riprodotto con estrema facilità da tantissimi allevatori, sia in italia che in Europa, ma sopratutto nei paesi dell'est, dove ne hanno fatto una vera e propria attività economica, proponendo poi i piccoli boa sulle fiere di mezza Europa a prezzi stracciati che vanno, per esemplari con colorazione normale, ad un massimo di 50 euro.Più il prezzo è basso, e più vengono acquistati con facilità, senza dare valore alla vita dell'animale, come si faceva una volta con i pesci rossi vinti ai luna park o con le tartarughine d'acqua. Non dando valore, ne "sentimentale" ne economico, non ci si pensa due volte a sbarazzarsi dell'animale quando inizia a crescere e a diventare impegnativo. Suò fatto di rintracciare il proprietario, dico che è impossibile se lui non si autodenuncia o qualcuno che lo conosce fa la spia, perchè in Italia molte leggi vengono fatte da persone totalmente incompetenti degli argomenti che stanno trattando. Non esiste un censimento, non esiste l'obbligo del microchip, nulla! quindi quell'animale potrebbe essere di chiunque e di nessuno.
2019-10-09 19:51:20
... probabilmente è divenuto raro nell'ambiente vocazionale causa modifiche o antropizzazione del medesimo.. un boa in cattività è un animale senz'anima.. meglio non farli nascere..