Venerdì 6 Settembre 2019, 09:13

Boccia e l'autonomia del Veneto: «Andrò da Zaia, il paese va pacificato»

PER APPROFONDIRE: autonomia, boccia, ministro, veneto, zaia
Boccia e l'autonomia del Veneto:  «Andrò da Zaia, il paese va pacificato»
Ministro Boccia, come responsabile degli Affari regionali è atteso dalla prova delle Autonomie differenziate. Cosa ne sarà delle tre bozze rimaste di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna portate in Cdm dalla ministra leghista Stefani? Saranno stralciate? 
«Sicuramente, quel percorso si era già interrotto da solo perché mancava l'accordo politico tra Lega e M5S. Tanto è vero che il premier Conte sulla scuola, per citare una delle materie, era in linea con l'Emilia Romagna e non con il Veneto di Zaia».
Quindi si ricomincerà da capo?
«Io andrò nelle Regioni che vogliono l'autonomia. Il Paese va pacificato».
E quindi? 
«Sto porgendo l'altra guancia, non risponderò alle provocazioni. Mi presenterò agli incontri nei territori con i numeri e la Costituzione».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Boccia e l'autonomia del Veneto: «Andrò da Zaia, il paese va pacificato»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 100 commenti presenti
2019-09-06 12:37:22
Serio uno che governa senza essere stato eletto dal popolo
2019-09-06 11:53:42
I governi legaioli nel corso dei decenni? Mi scusi ma quando c'è mai stato un governo della lega? La informo che questo era il primo. Ora sa il perchè.
2019-09-06 14:21:30
Marito e moglie entrambi Ministri (lei ex)..mica da tutti! Noi veneti dobbiamo imparare ancora tanto, tantissimo.
2019-09-06 12:33:27
Mi scusi, stiamo meglio perché? Perché si LAVORA e tanto! Non si sta meglio perché qualcuno ci regala qualcosa. Io lavoro da quando ho 15 anni, avrò perso 10 giorni di lavoro si e no, a causa di un incidente che ha visto la lussazione della spalla. Pioggia/neve/tempesta non sono mai stati deterrenti (anzi, motivo di lavoro aggiuntivo), e tantissimi altri come me compreso il settore pubblico, ecco perché in Veneto si sta meglio. Personalmente con le tasse che il Veneto versa allo Stato, credo si meriti di meglio che buchi con la strada attorno, comuni sull'orlo del fallimento, paesi montani abbandonati a loro stessi e chi più ne ha più ne metta. L'autonomia va data e basta, chi è virtuoso avrà risultati, chi mangia e basta avrà il piatto più magro. Finiamola coi vittimismi.
2019-09-06 10:57:14
...eterna solfa......criticare solo.....ora bisognerebbe agire.....altrimenti la vacca del nord dara sempre il latte ai soliti parassiti medidettanei....in eterno...!...hanno una miniera d'oro nel TURISMO...si diano da fare,gacciano una IRI per farli decollare e vadano una volta per tutte a farsi benedire con i loro politici incapaci e solo parolai mirabolanti...,.....! amen...!