"Raffica" di Tir dall'Est Europa: lunghe code sulla A4

PER APPROFONDIRE: a4, code, redipuglia, tir
"Raffica" di Tir dall'Est Europa: lunghe code sulla A4

di Marco Corazza

TRIESTE - Si preannuncia una ennesima giornata di passione per gli utenti della A4. Il Coa, il Centro operativo autostradale della Polizia, sta registrando diverse code lungo il tratto compreso tra Redipuglia e Latisana in direzione di Venezia. Si tratta di mezzi pesanti che, provenienti dall'est, si sono incolonnati dopo il casello del Lisert. Non va meglio sulla A23, Tarvisio-Udine, con altri Tir che si stanno incolonnando in più tratti proprio per i diversi mezzi che stanno arrivando dall'estero.

Solo ieri pomeriggio l'autostrada A4 è rimasta chiusa nel pomeriggio a cavallo di Veneto e Friuli Venezia Giulia con inevitabili disagi per gli utenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Giugno 2019, 09:28






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Raffica" di Tir dall'Est Europa: lunghe code sulla A4
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-06-13 09:28:21
ma perché passano tutti di qua? non è più conveniente passare per Slovenia o Austria?
2019-06-12 18:03:09
per tutti. ma pensate che l'opera "in.di.spen.sa.bi.le" della terza corsia non centri niente? provate a fare i conti con quanti incidenti sono accaduti in questi anni di lavoro e, conseguentemente, quanti morti! gli anni precedenti erano stati una casualità quasi da prima pagina: oggi, invece, sonon relegati in 5^ tanto la gente no ci fa' più caso!!!
2019-06-12 13:34:08
Mi viene da sorridere...i "geni" - soprattutto i sinistrorsi che la contrastavano - che hanno partorito la A4 l'hanno fatta proprio con la testa "Romana" ma non dei Romani veri ma dei buffoni pappamentari partitocratici che da decenni hanno distrutto il paese. L'A4 e' il vero esempio dell'ingiustizia verso il Nord-Est, la considerazione dei centralisti burattini nei confronti dell'economia reale del paese (tralasciamo le pietose storie dei tratti al SUd, Sicilia & Co. con miliardi e miliardi spesi (? ah ah ah "spesi" ???) e tratte credo ancora incompiute...) in sostanza uno "specchio" di come viene gestito il paese ... togliere ai "ricchi" (si fa per dire ma l'unica econmia vitale e' sempre il Nord, Nord-Est) non tanto per darlo ai poveri ma per farlo "scomparire" magicamente nella poltiglia di chissa' quale arzigogolato meccanismo e nessuno in realta' tra i cittadini ne beneficia...immaginiamo invece non solo 3 ma anche 4 corsie sulla A4 e la velocita' senza rallentamenti degli interscambi o transiti...invece di creare intasamenti, ritardi, incidenti, frustrazioni, inquinamento etc. magari tutti ne beneficierebbero ma no...i soldini prima ai gestori, poi allo Stato, poi a chissa' chi ed infine dopo decenni (vi ricordate tutti i cantieri bloccati perche' alle infrastrutture avevano messo l'alternativamente abile alla lingua italiana coppola Tonino bucolico DI Pietro!?)qualcsina si muove...paese intollerabilmente alla frutta...cittadini buggerati sia a Nord che a Sud...gli unici a cavarsela sempre? I "pappamentari" e al diavolo la gente, i lavoratori, i cittadini e l'economia...basta sapersi mettere a 90 gradi per le mutti Merkel ed il suo "pelouche" Macron ...
2019-06-12 15:54:48
hai preferito fare il Mose..
2019-06-12 12:27:03
Sig. Roberto, vedo che il caldo si fa sentire, grazie al governo salvini di maio. Si assuma le sue responsabilità, credo abbia raggiunto la maggiore età. A proposito salvini Le ha tolto le accise come promesso? So già la risposta è scontata. NO