Minorenne filmava i clienti del campeggio nelle docce: preso

Mercoledì 29 Maggio 2019
19
Filmava di nascosto con lo smartphone i clienti di un noto campeggio veneziano nel reparto docce, mentre si lavavano. A segnalare il fatto è stata, lo scorso mese di agosto, una coppia di fidanzati. Intervenuti sul posto, gli uomini della Polizia postale di Venezia hanno sequestrato ad un minorenne uno smartphone, alla ricerca del filmato girato di nascosto e di altri video analoghi.

Gli accertamenti tecnici, disposti dalla Procura  per i minorenni di Venezia, sul dispositivo sottoposto a sequestro, hanno permesso di rinvenire numerosi video girati proprio nelle docce del campeggio dove era stato effettuato l’intervento. L’attività investigativa degli agenti ha permesso di individuare sia l’autore che le vittime delle riprese, e di dedurre il modus operandi del ragazzo che, posizionandosi in più occasioni nei locali adibiti a doccia, è riuscito a filmare i campeggiatori, dalle fessure della porta e dallo spazio superiore privo di copertura. Dall'analisi informatica dello smartphone è emerso che il minore ha diffuso a terzi i filmati, anche di coetanei.

Si prospettano pesanti le accuse a suo carico per produzione e diffusione di materiale pedopornografico, oltre che quella di interferenze illecite nella vita privata.


  Ultimo aggiornamento: 20:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA