L'Alfa prende fuoco, l'automobilista si salva in extremis

PER APPROFONDIRE: auto, incendio, muggia, trieste, vigilidelfuoco
L'Alfa prende fuoco, l'automobilista si salva in extremis

di E. B.

TRIESTE - Un'Alfa 159 ha preso fuoco questa sera a Bagnoli della Rosandra (San Dorligo della Valle): il conducente stava transitando lungo la strada quando si è accorto che l'auto aveva preso fuoco quindi si è fermato scendendo dal veicolo in fiamme salvandosi giusto in tempo. L'incendio non ha causato feriti. E' possibile che a provocare le fiamme sia stato un cortocircuito. Altri due veicoli in sosta (un'auto e un camper nuovo di zecca) hano subito danni da calore. Sul posto è intervenuta la squadra del distaccamento di Muggia con il supporto dell'autobotte della sede centrale del capoluogo giuliano. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Gennaio 2019, 21:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'Alfa prende fuoco, l'automobilista si salva in extremis
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-01-15 11:01:53
perché? il serbatoio del gpl non ha una valvola che si apre e consente al gas di bruciare impedendo al calore di aumentarne la pressione col rischio di esplosione?
2019-01-15 14:10:39
non so ma ultimamente fra "il vagone di Viareggio" e quella autocisterna esplosa mi sembra che sia meglio telare
2019-01-15 08:41:01
anche se non "obbligatorio" sarebbe consigliabile un estintore in auto (anche se arrivano i soccorsi in un quarto d'ora fa in tempo a bruciare tutto) pero' se l'auto va a GPL? meglio scappare al piu' presto!