Halloween, bimbo di 5 anni sta male dopo "dolcetto o scherzetto": risulta positivo alla metanfetamina

Mercoledì 31 Ottobre 2018
Bimbo di 5 anni sta male dopo
5

Era appena tornato a casa da un pomeriggio di "dolcetto o scherzetto" con gli amici, quando il piccolo Braylen Carwell, 5 anni, ha cominciato ad avere delle convulsioni. I genitori hanno portato immediatamente il bambino in ospedale, dove è avvenuta l'incredibile scoperta: nelle analisi Braylen è stato trovato positivo alla metanfetamina

LEGGI ANCHE Halloween all'Italiana: gli appuntamenti con più brividi. La guida

È successo a Galion, in Ohio, dove la polizia sta indagando sul caso. I genitori sono convinti che il bimbo possa aver assunto la droga attraverso le caramelle ricevute durante il tradizionale giro di Halloween.

«La parte sinistra della sua faccia era paralizzata e non riusciva a muovere un braccio - ha dichiarato ai media locali la mamma, Julia Pence - non sapeva dove fosse e cosa stesse facendo». La polizia sta analizzando i dolcetti raccolti da Brawlen e i suoi denti di plastica da vampiro, per capire se e come sia avvenuta la contaminazione. Il dipartimento di Galion, tuttavia, non si sbilancia ancora, dal momento che nessun altro caso simile è stato segnalato. Intanto il piccolo Braylen, ricoverato in ospedale, sta molto meglio anche se «un minuto prima è iperattivo e quello dopo è stanco, si sta ancora riprendendo», spiega la madre. 
 

Ultimo aggiornamento: 11:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA