La Soprintendenza: «Via le mani da Ca' Sagredo», pochi giorni per rimuoverle

VENEZIA Le mani di Queen dovranno sparire entro il 30 aprile
VENEZIA - Le mani "a sostegno" dell'Hotel Ca' Sagredo, realizzate dall'artista Lorenzo Queen per la Biennale d'Arte, dovranno essere rimosse entro il 30 aprile. Non è stata infatti concessa l'ulteriore proroga dalla Soprintendenza, nonostante la reiterazione della richiesta dell'attività ricettiva.

Voi che ne pensate? VOTATE IL SONDAGGIO

In realtà la scultura "Support" si sarebbe dovuta smontare alla conclusione della manifestazione, ovvero il 26 novembre scorso, ma aveva riscosso talmente tanto successo che era stata autorizzata a rimanere. Il secondo tentativo è andato a vuoto e ora si dovranno rimuovere. L'opera è stata richiesta dal Museo Guggenheim di New York, ma molti sperano che possano trovare una nuova collocazione a Venezia...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Aprile 2018, 06:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La Soprintendenza: «Via le mani da Ca' Sagredo», pochi giorni per rimuoverle
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-04-21 07:15:15
Come sempre quando c'e' qualcosa che vale la pena di essere tenuto, viene elimenato metre vengono tenuti accozzaglie di turisti in mutandoni e petto nudo, tutti sudati che pisciano di qua e di la, sputano e mangiano come se fossero in una foresta. W il Re
2018-04-20 09:49:14
adesso speriamo che tolgono via lo schifo del nuovo pezzo dell'HOTEL SANTA CHIARA (e magari tolgono anche il ponte Calatrava)
2018-04-20 22:05:55
Le mani di Lorenzo Quinn sono state sicuramente una delle opere più simpatiche, famose, e fotografate dell' ultima Biennale, ma confesso che mi dispiace molto vedere pressoché ignorata dai turisti la vicinissima Ca' D' Oro, capolavoro assoluto del gotico veneziano e simbolo della nostra città quando dai vaporetti tutti si accalcano per fotografare le mani...
2018-04-20 10:44:11
Bah...
2018-04-21 11:09:26
Appoggiate a qualche base di paretone di roccia,che fa anche da palestra di arrampicata.Magari in paesetto che ha bisogno di un ulteriore richiamo turistico.