Bergamin apre ai rifugiati: «Sì
a 25 profughi, ma quelli veri»

Il sindaco Bergamin davanti a un bar trasformato in alloggio
ROVIGO - Il sindaco di Rovigo dà il via l'ibera all'accoglienza di 25 profughi doc. Sì perché in questo casi si tratta di richiedenti asilo certificati, un po' come i prodotti di origine controllata. Per loro il Tribunale si è espresso favorevolmente in merito alla richiesta di asilo internazionale e dunque rientrano nel progetto Sprar, dedicato proprio ai rifugiati. Un programma nazionale cui il Comune di Rovigo aderisce da anni e la cui convenzione è stata rinnovata ier. Il piano prevede che il 5% della spesa sia sostenuta dal Comune, mentre il restante 95% è a carico del Viminale. «Lo ribadisco per l'ennesima volta. A Rovigo non ci sono razzisti - tuona il sindaco Massimo Bergamin -. Siamo convinti che accogliere un vero profugo sia un dovere morale. Altra cosa sono i clandestini».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 28 Ottobre 2016, 11:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bergamin apre ai rifugiati: «Sì
a 25 profughi, ma quelli veri»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2016-10-28 13:22:02
NO,NO,NO. Io non voglio nemmeno quelli! Con tanto spazio in giro per il mondo, finiscono sempre qui (e sempre i peggiori). Che vadano in Arabia, Kuwait, Qatar, Oman etc etc.
2016-10-28 21:23:18
... 5% a carico del comune. 95% del viminale.. in realtà chi paga è sempre lo stesso. pantalone.. perché non chiedere a pantalone il da farsi...
2016-10-28 12:14:46
quali "riscontri" ci possono essere se un "Profugo" e' autentico o solo un"Migrante(diciamo) economico"? il primo magari scappando davvero dalla guerra perde i documenti il secondo se ne disfa prima dell'arrivo e poi si spaccia per "rifugiato" ma chi lo puo' verificare? si manda una richiesta di autenticita'? es Siriano: mandiamo la foto con impronte digitali e magari campione DNA alla cortese attenzione di Assad?
2016-10-29 10:25:34
Rifugiati. 25 veri ma tutto il resto e da mandare via perché sono finti e mantenuto dai cittadini che pagano le tasse. Quindi: o vengono mandati via con le buone o i cittadini si ribellano. Quello che si vede in questi giorni è solo l' inizio della rivolta degli italiani indotti a schiavitù.
2016-10-28 12:42:44
I primi 25 VERI profughi... Questo significa che le decine di altri extracomunitari che da più di un anno e mezzo si aggirano per Rovigo senza arte nè parte, ma ben nutriti e accuditi dalle cooperative, sono clandestini senza alcun titolo.