Prima il matrimonio, poi il voto: elettori-sposi a Cassino e Sant'Apollinare

Lunedì 26 Settembre 2022 di Elena Pittiglio
Elena Scittarelli e Enea Candido

Si sono prima promessi amore eterno sull’altare della parrocchia di San Giovanni Battista di Cassino, poi, sono saliti in macchina e, in corteo, si sono diretti ai seggi elettorali. Prima la sposa. Lorena Romanelli si è presentata alla sezione della scuola materna di via Arno con la tessera e avvolta in una nuvola di seta bianca.

Ad accompagnarla il suo sposo Emiliano Evangelista, consigliere comunale di maggioranza al comune di Cassino. Nel giorno del loro matrimonio, celebrato da don Giovanni De Ciantis, alla presenza del sindaco Enzo Salera, dell’intera amministrazione comunale e maggioranza, hanno voluto esprimere il loro voto per il rinnovo del Parlamento italiano. La prima a votare è stata Lorena, arrivata con un sorriso smagliante poco prima delle 14 di domenica. Tra lo stupore generale dei presenti è entrata in cabina a votare. All’uscita ha ricevuto gli auguri del presidente e degli scrutatori.

Dopo qualche minuto, alle 14.20 in punto, è stato lo sposo a recarsi al seggio di via Arigni. Accanto a lui sua moglie. Anche qui il personale in servizio e gli elettori presenti hanno salutato con un applauso e augurato tanta felicità alla neo coppia. Alle 14.30 gli sposi sono saliti in macchina per raggiungere la location scelta per festeggiare con parenti ed amici il grande giorno. Nello stesso momento, a Sant'Apollinare, paese che dista qualche chilometro da Cassino, nel seggio del paese, un’altra coppia di sposi si è recata a votare. Elena Scittarelli e Enea Candido hanno pronunciato dinanzi a don Romano, il fatidico sì nella chiesa di Santa Maria degli Angeli a Sant’Apollinare.

Dopo aver suggellato con la firma il loro amore, Elena, in compagnia anche di un gruppo di amiche, si è diretta al seggio a votare, ricevendo gli auguri di tutti. All’uscita, Elena e Enea, hanno raggiunto un locale alle porte di Formia dove parenti ed amici erano in attesa, per dare il via alla seconda parte della cerimonia di nozze. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA