Denise Pipitone, il 1° settembre 2004 la scomparsa a Mazara del Vallo

Giovedì 1 Aprile 2021
foto

Denise Pipitone aveva tre anni e 10 mesi quando scomparve intorno alle 12 del 1º settembre 2004 a Mazara del Vallo, in Provincia di Trapani, mentre si trovava nei pressi della casa della nonna materna. Un mistero ancora oggi purtroppo irrisolto. Denise oggi avrebbe 21 anni. Il giallo sulla sua sparizione rimane intatto dalle 12 di quel giorno d settembre, quando della bambina che stava giocando sul marciapiede vicino alla sua abitazione, in via Domenico la Bruna, non si trovarono più tracce. L'unica imputata nel processo era la sorellastra Jessica Pulizzi, nel 2004 minorenne. La suprema corte nel 2019 ha confermato l'assoluzione nei due gradi di giudizio, pronunciata dal tribunale di Marsala e dalla corte d'appello di Palermo.

Un secondo imputato, il fidanzato di Jessica, l'italo-tunisino Gaspare Chaleb, era accusato di false dichiarazioni al pm, ma uscì presto dal processo per la prescrizione del reato. Per la scomparsa di Denise a tutt'oggi non vi sono colpevoli.

Ultimo aggiornamento: 10:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA