William e Kate, incidente a Windsor: moto della scorta reale investe una donna, è grave

PER APPROFONDIRE: kate middleton, scorta
William e Kate, incidente a Windsor: moto della scorta reale investe una donna, è grave
Un'anziana donna britannica è in gravi condizioni dopo essere stata investita ieri da un motocicletta della polizia della scorta dei duchi di Cambridge, William e Kate, sul tragitto fra Londra e Windsor. Lo riferisce oggi la Bbc, precisando che la vittima, 83 anni, si chiama Irene ed è ricoverata in ospedale in condizioni gravi, ma stabili.
 

Sull'incidente che ha coinvolto il corteo dei principi è stata aperta un'indagine. Kensington Palace - residenza ufficiale di William e Kate, reduci ieri con la regina e altri componenti della famiglia reale dalla tradizionale parata di vip e cappelli eccentrici delle corse ippiche di Ascot - ha diffuso una nota nella quale si afferma che i duchi di Cambridge sono «rattristati e profondamente preoccupati». «Le loro altezze reali - ha poi precisato un portavoce di corte - hanno inviato un messaggio con i migliori auguri a Irene e alla sua famiglia e intendono restare in contatto durante tutte le tappe del recupero verso la sua guarigione».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Giugno 2019, 11:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
William e Kate, incidente a Windsor: moto della scorta reale investe una donna, è grave
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-06-19 11:16:12
.....ci fanno rivivere la bella storia d'amore di carluccio e diana cacciatrice....?.....speriamo che kate abbia messo in conto.......molte corna reali e sia disposta a rendere la pariglia ...per nostra gioia e gaudio...!...anche sul fronte di harry...con la meravigliosa mogliettina saltata dalla pizzeria canadese....a buckingham palace....si sara' da ridere....! Gaudeamus igitur....!
2019-06-19 11:08:04
ci mancava anche questa, come non fossero abbastanza sui giornali. adesso preparatevi per le foto al capezzale della nonnina.