Manila, aereo esplode in pista: 8 morti tra cui medici e un paziente Covid 19

Domenica 29 Marzo 2020
Manila, aereo esplode in pista: 8 morti tra cui medici e un paziente Covid-19

Un aereo della Lion Air è esploso e ha preso fuoco sulla pista dell’aeroporto internazionale Ninoy Aquino (Naia) a Manila, nelle Filippine. Otto le persone a bordo morte. Il mezzo, la scorsa notte, era in viaggio per Haneda, in Giappone, e tava trasportando un paziente canadese positivo al Coronavirus e un team di medici. In un tweet il senatore Richard Gordon, che è anche il presidente della Croce rossa filippina (RPC), ha affermato che i soccorsi sono arrivati immediatamente sul posto.


L’aereo in questione era un Lion Air Flight RPC 5880, con otto passeggeri a bordo tra cui un medico di volo, un’infermiera, un medico, tre membri dell’equipaggio, il paziente e un suo accompagnatore. «L’aereo ha preso fuoco poi è esploso mentre stava decollando sulla pista», ha aggiunto Gordon. «Nessun passeggero è sopravvissuto all’incidente», hanno dichiarato dalla Manila International Airport Authority (MIAA).

Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci