Pamela Prati e Roberto D'Agostino a Non è l'Arena, il segnale salta sul più bello: «C'è lo zampino di Mark Caltagirone»

Pamela Prati

di Silvia Natella

Pamela Prati torna a Non è l’Arena e, mentre su Canale 5 va in onda Live Non è la D'Urso, da Massimo Giletti si "consuma" il duello televisivo tra la soubrette e Roberto D'Agostino. Qualcosa, però, va storto. Sul più bello salta il segnale e sul piccolo schermo compare la scritta "Le trasmissioni riprenderanno il più presto possibile. Ci scusiamo per l’interruzione”. Il messaggio campeggia per circa dieci minuti lasciando "a bocca asciutta" i telespettatori che aspettavano il confronto.


Prima di essere oscurato, Massimo Giletti aveva fatto ascoltare un audio di Mark Caltagirone, il fantomatico imprenditore fidanzato con Pamela Prati. Al suono della sua voce, la showgirl sarda si era commossa definendosi ancora «cretina e innamorata». Il "Pratigate" ha monopolizzato l'attenzione mediatica per mesi e Pamela Prati ha dichiarato più volte di essere stata vittima di una trappola ordita per farla innamorare di una persona inesistente. Roberto D'Agostino è stato il primo tra i suoi accusatori e colui che ha insinuato il dubbio sulle presunte nozze. «Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo (le ex agenti della soubrette) organizzavano queste cose da 10 anni e quando è arrivata Pamela Prati, hanno trovato la gallina dalle uova d'oro. Loro sono completamente fuori dalla realtà perché quando vanno in programmi in cui si crea un personaggio».


La trasmissione a quel punto si è interrotta scatenando cinguettii ironici e increduli su Twitter. Tra gli utenti, c'è chi ha tirato in ballo Barbara D'Urso. «Giletti che non aspetta altro che il confronto tra Pamela Prati e Roberto D’Agostino e la trasmissione salta. Barbara d’Urso e i suoi poteri!», ha scritto qualcuno sui social. «Come mai la trasmissione è stata interrotta? Ci sarà Pamela Perricciolo dietro questo?», ha sottolineato qualcun altro citando l’ex agente della Prati. «Io dico che dietro questa interruzione c’è lo zampino di Mark Caltagirone”, ha ironizzato un altro utente. 

Quando è tornato il segnale, Massimo Giletti ha ripreso la conduzione del programma come se nulla fosse, senza spiegare cosa era successo per dieci minuti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 21 Ottobre 2019, 10:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pamela Prati e Roberto D'Agostino a Non è l'Arena, il segnale salta sul più bello: «C'è lo zampino di Mark Caltagirone»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti