Roma, inanellati tre falchetti: una webcam nel nido per seguire la crescita

PER APPROFONDIRE: falco pellegrino, nido, uccelli
Inanellati tre falchetti: una webcam nel nido per seguire la crescita
«Inanellati a Roma tre piccoli falchi pellegrini figli di due delle coppie di uccelli più seguite dal web grazie al progetto Birdcam.it. Si chiamano Freccia, Delta e Vega, e probabilmente sono tutte femmine. I falchi romani sono tornati online lo scorso marzo. La stagione riproduttiva 2018 dei falchi pellegrini ha preso ufficialmente il via e le webcam sui loro nidi sono state riattivate. Quattro le coppie online che hanno deposto le uova e che ora stanno allevando i loro piccoli sotto gli sguardi indiscreti del web». Lo comunica in una nota Ornis Italica. «Il progetto Birdcam.it, ideato e curato dall'associazione di ricercatori Ornis italica, - prosegue la nota - consente di seguire in diretta le fasi della riproduzione e osservare da molto vicino il comportamento dei falchi nel nido dal corteggiamento, alla deposizione delle uova, dall'incubazione, alla schiusa, fino all'involo dei piccoli».
 
 


«In 14 anni si sono felicemente involati dai nidi seguiti online da Birdcam.it oltre cento giovani falchi e alcuni di questi hanno formato nuove coppie in altre zone della città - spiega Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis italica -. Roma è oggi la citta dei pellegrinì tra le più importanti d'Europa. Abbiamo installato i nidi sulle strutture più elevate della città, dai serbatoi idrici alle torri telefoniche, poiché queste consentono ai falchi di scrutare il cielo alla ricerca degli uccelli che predano in volo». «Le uova deposte, sono covate per 35-37 giorni, - si legge ancora - i piccoli sono accuditi da entrambi i genitori per circa 40 giorni, per poi involarsi definitivamente alla fine di giugno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 7 Maggio 2018, 13:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, inanellati tre falchetti: una webcam nel nido per seguire la crescita
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-08 12:52:59
... falchi inanellati. falchi maltrattati.. inanellate gli otto miliardi di ometti ed impedite loro di riprodursi.. almeno per un po.. la natura non vuole guardoni se la cava da sola..