Benedetta, muore giocando a basket a 12 anni. Ha donato fegato reni e cornee

Benedetta Moroni
ANCONA - Domani l'addio ad Ancona a Benedetta Moroni, la 12enne colta da un malore dopo una partita di basket e morta venerdž dopo sei giorni di agonia. Il funerale √® stata fissato per le 14.30 nella chiesa del Pozzetto, a Tavernelle, il quartiere dove lavora il padre Gabriele, gioielliere. Ieri sera, poco prima delle 18, orario di chiusura dell'obitorio dell'ospedale di Torrette, √® stato possibile aprire la camera ardente e restituire cos√¨ la salma della ragazzina ai familiari.



Nella serata di venerd√¨ si √® concluso l'espianto degli organi con il parere favorevole dei genitori che hanno dato il loro consenso alla donazione. Fegato, reni e cornee di Benedetta potranno ora salvare altre vite umane. Il fegato √® andato ad un paziente a Bergamo. I reni all'ospedale Bambin Ges√Ļ di Roma. Difficile il ritorno a scuola per i compagni di classe di Benedetta, la II^B della scuola media Pinocchio, assistiti ieri dalla psicologa dell'istituto Simona Paolella.



Sul banco della 12enne sono stati posati due mazzi di fiori. Mimose e rose bianche e un bigliettino della I^A con scritto ¬ęDa oggi in cielo c'√® un angelo in pi√Ļ¬Ľ. Disegni, parole e poesie scritte dai compagni di classe nella II^B dove alla lavagna c'era questa frase: ¬ęStacci bene lass√Ļ Betta¬Ľ. E ancora pensieri seguiti da cuoricini: ¬ęIl tuo sorriso √® un sole che splende nel cielo e arriva nei nostri cuori. Ora sei la stella pi√Ļ bella e luminosa quindi guidaci e veglia su di noi¬Ľ.



Alla preside Lidia Mangani il compito di visitare tutte le classi, dei sue plessi, Pinocchio e Montesicuro. ¬ęAbbiamo riunito tutti i ragazzi - ha detto la dirigente - con il sostegno della psicologa perch√© questo √® un momento delicato. La famiglia ci ha pi√Ļ volte chiesto di stare vicini a questi ragazzi che hanno perso una compagna di scuola, un'amica. Oggi (ieri per chi legge, ndr) √® il giorno pi√Ļ difficile e abbiamo cercato di affrontarlo con la condivisione, il ricordo e anche l'utilizzo della musica. Alle elementari di Montesicuro, dove Benedetta √® andata a scuola prima di venire alla media, hanno preparato un cartellone riportando tutte le parole che lei amava inventare, modi di dire, parole buffe, spesso senza un vero senso¬Ľ.



I familiari, che stanno cercando di superare questo momento circondati dall'affetto delle amichette e degli amichetti della figlia, hanno espresso il desiderio, per il giorno del funerale, per chi lo vorrà, di fare una donazione al reparto di Cardiochirurgia Pediatrica dell'ospedale Lancisi dove è stata ricoverata Benedetta. La 12enne giocava con la squadra femminile under 13 della Stamura Basket. Ieri due partite della Stamura, una ad Urbania e l'altra a Jesi, sono state giocate con la maglia listata a lutto.

Domenica 16 Febbraio 2014, 17:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Benedetta, muore giocando a basket a 12 anni. Ha donato fegato reni e cornee
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti