Salvataggio davanti la costa di Montalto, in cinque rischiano di annegare

Domenica 23 Giugno 2019 di Marco Feliziani
Il tempestivo intervento di un bagnino e di un villeggiante ha evitato la tragedia questa mattina sulla costa di Montalto.

È accaduto sullo specchio di mare antistante la spiaggia libera del molo sud della foce del fiume Fiora. Verso le 9.30 le urla hanno attirato l’attenzione dei bagnanti. Nonna e nipote di sei anni non riuscivano a rientrare a riva a causa di una buca che si era formata a circa 40 metri dalla spiaggia.

Tra i bagnanti un uomo si è gettato in acqua per andarle a soccorrere, ma anch’esso si è trovato in difficoltà. A quel punto, le due figlie di quest’ultimo, vedendo il padre che annaspava, si sono buttate in acqua, ma sono anche loro cadute nella buca.

Nel frattempo il 28enne Andrea Verdirosi, bagnino dello stabilimento “Il Tirreno” è intervenuto prontamente con il baywatch salvando l’uomo con le figlie affidandole ai medici del 118 che avevano già raggiunto il molo con due ambulanze tra cui quella della Misericordia. Nonna e nipote sono state invece soccorse da Giuseppe Sacco, un bagnante del luogo. Tra i soccorritori anche Gianpaolo Calisti della Fin dI Viterbo con un defibrillatore e la Guardia costiera della Delegazione di spiaggia di Montalto con un gommone. Il bagnino è stato trasportato in ospedale a Viterbo per gli accertamenti del caso, come le ragazze e il loro padre. © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci