I “cuochi contadini” diventano
agrichef: ecco i 13 neodiplomati

Martedì 10 Dicembre 2019 di Roberto Cervellin
Foto ricordo dei 13 nuovi agrichef vicentini e padovani
1
VICENZA - Si scrive agrichef, ma si legge cuoco contadino. A Vicenza ne sono stati “sfornati” ben 13, sia vicentini che padovani. Si tratta di appassionati di cucina e in particolare di quella dell'agriturismo, struttura che porta in tavola prodotti rigorosamente del territorio.

Coldiretti e associazione Terranostra hanno consegnato l'attestato ai neodiplomati che, dopo oltre cento ore di formazione all'Agrichef Academy, hanno superato l'ultimo ostacolo: il verdetto della giuria. Al Barco Menti di Monteviale, nel Vicentino, divisi in quattro squadre a seconda della portata da presentare, sono stati esaminati da esperti del settore alimentare come il primo agrichef d'Italia Diego Scaramuzza, lo chef e sommelier Alessandro Tannoia, il presidente di Coldiretti Vicenza Martino Cerantola e i presidenti di Terranostra Vicenza e Padova, Riccardo Lotto ed Emanuele Calaon.

I nuovi cuochi contadini sono Barbara Calaon, Elisa Donà, Alessandro Ravazzolo, Francesca Frison, Tiziana Guidolin, Massimo Mazzaggio, Stefano Menti, Sofia Molon. E ancora: Michele Mosele, Andrea Negretto, Michela Pauletto, Annamaria Pesavento e Monica Toniolo. Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 00:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci