Superenalotto, già ritirata la vincita record da 156 milioni di euro: il fortunato ha aspettato solo 3 giorni

Martedì 25 Maggio 2021
Superenalotto, ritirata la vincita record da 156 milioni di euro a Roma

È stata ritirata oggi la vincita record al Superenalotto da oltre 156 milioni di euro, la quarta più alta della storia del gioco. Lo rende noto l'ufficio premi Sisal. Il fortunato vincitore, il cui nome e volto restano riservati e che aveva giocato una schedina da soli 2 euro, ha concluso le procedure di ritiro del premio presso lo sportello Sisal di Roma. Il Jackpot è stato vinto lo scorso sabato 22 maggio 2021 presso il punto di vendita Sisal Tabacchi Rivendita 3, situato in via Roma, 53 a Montappone (Fermo).

Il vincitore ha aspettato solo 3 giorni per presentare la vincita all'incasso. Nella storia del Superenalotto, era già accaduto altre 4 volte che il vincitore del Jackpot si presentasse dopo pochi giorni; tuttavia, è la prima volta che questo succede per un importo superiore ai 100 milioni di euro.

Superenalotto, il vincitore del 6 da 156 milioni telefona al tabaccaio di Fermo: «Mi ricorderò di te»

Secondo il regolamento di gioco la somma della vincita del Jackpot SuperEnalotto di Montappone (FM) di oltre 156,2 milioni di euro, verrà accreditata entro 91 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale, ovvero il prossimo sabato 21 agosto 2021. Questa sera comunque il concorso numero 62 del SuperEnalotto mette a disposizione ben 31,4 milioni di euro.

 

Ultimo aggiornamento: 26 Maggio, 07:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA