Rovigo batte le Fiamme Oro e celebra la millesima vittoria della sua storia

Sabato 16 Gennaio 2021 di Ivan Malfatto
La squadra della FemiCz Rovigo festeggia a Roma la millesima vittoria della sua storia

ROVIGO- Al campo “Giulio Onesti” di Roma, battendo per 27-20 le Fiamme Oro, la FemiCz Rugby Rovigo ha centrato la millesima vittoria della sua lunga storia. Iniziata nel 1935 e fatta di 77 campionati disputati ininterrottamente nella massimo serie di rugby, un tempo si chiamava serie A, ora Top 10. Il successo, venuto al termine di un match equilibrato, chiude nel migliore dei modi il girone d’andata del campionato con il primo posto solitario, scaccia definitivamente i fantasmi della crisi patita con le tre sconfitte consecutive, ma passa in secondo piano rispetto a questo evento.

Il traguardo della millesima vittoria, dopo quello della millesima partita disputata nel campionato 1990/91, il 9 febbraio 1991 al "Battaglini" contro l'Amatori Milano, impreziosisce ulteriormente la tradizione e i record della formazione dei Bersaglieri. La prima delle mille vittorie conquistate dal Rovigo risale a più di ottant’anni fa, come ricorda lo statistico rossoblù Willy Roversi. Era il campionato 1940/41, quello dell’esordio di Rovigo nella massima serie e la squadra comprendeva i pionieri del club rodigino dal fondatore Dino Lanzoni ai fratelli Battaglini, Maci, Checco e Renato, da Giordano Campice a Mario Turcato, tutti protagonisti della conquista del titolo italiano giovanile Gil del 1939 (l’attuale campionato giovanile under 18).

L’avvio di campionato di quella che sarebbe poi diventata una delle squadre più prestigiose e titolate del rugby italiano non fu dei migliori. I rossoblù subirono tre sconfitte di fila, ma alla quarta giornata, giocata a Venezia il 15 dicembre del 1940, il Rovigo ottenne il suo primo successo in Serie A imponendosi sulla formazione lagunare per 17-0. Da allora la storia dei bersaglieri non si è mai interrotta, grazie all’impegno dei suoi protagonisti e al sostegno di un ambiente unico per passione e calore, fino ad arrivare ai giorni nostri con la squadra rodigina che festeggia la sua millesima vittoria nelle 1.621 partite disputate in campionato con una percentuale del 62% di incontri vinti contro il 31% di partite perse (507) cui si aggiunge il 7% di pareggi (114).

 

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 22:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA