Via libera al Sei Nazioni in ottobre, ai test dell'Italia e al calendario del Pro14

Mercoledì 22 Luglio 2020 di Ivan Malfatto
Luca Bigi, capitano dell'Italia del rugby, durante il primo raduno azzurro post Covid. Dietro di lui l'assistente del ct Alessandro Troncon
DUBLINO -  Via libera del Comitato esecutivo di World Rugby all'autunno caldo del rugby europeo. Dal 24 ottobre al 5 dicembre ci sarà una finestra internazionale allargata che comprenderà i recuperi del Sei Nazioni e un Otto Nazioni con aggiunte Figi e Georgia (o Giappone).  Ora manca solo il via libera del consiglio di Wr, previsto il 30 luglio, dove voterà anche la Federazione italiana rugby (Fir).

Allo stesso tempo il board del Pro 14 ha ufficializzato il calendario dei due turni di derby con i quali si completerà la stagione regolare sospesa per il Covid-19. Il Benetton Treviso contro le Zebre giocherà il primo in casa (21 agosto) e il secondo fuori (30 agosto). Ecco i due comunicati sull'argomento emessi dalla Fir e dal Benetton. 


 WORLD RUGBY, LE DATE PROVVISORIE PER LE FINESTRE INTERNAZIONALI DI 2020

Roma - Il Comitato Esecutivo di World Rugby, la federazione internazionale, ha raccomandato oggi un calendario internazionale 2020 provvisorio, con l’espresso obiettivo di ottimizzare la ripresa dalla pandemia da COVID-19 per il miglioramento del gioco, globalmente ad ogni livello. Con l’intento di riconciliare gli interessi del rugby internazionale, dei club professionistici e con la tutela della salute dei giocatori, sono state individuate delle finestre temporali provvisorie dopo approfondite e produttive consultazioni tra World Rugby, i principali tornei internazionali e nazionali per Club, le Federazioni e l’associazione internazionale dei giocatori.

Riconoscendo l’importanza di un equilibrio e di un compromesso condiviso tra gli stakeholders, viene raccomandata una finestra internazionale provvisoria compresa tra il 24 ottobre ed il 5 dicembre. Nell’Emisfero Nord, questa finestra comprenderà i recuperi delle gare del Sei Nazioni maschile e femminile a fine ottobre, un fine settimana di sosta il 7 novembre e una finestra di gare internazionali comprendenti le Federazioni del Sei Nazioni e squadre nazionali invitate a competere in Europa tra il 14 novembre e il 5 dicembre.

Con il persistere dell’impatto delle restrizioni sui viaggi internazionali dettate dal COVID-19, il The Rugby Championship 2020 verrà ospitato eccezionalmente in un unico Paese, in una versione ridotta a sei settimane, tra il 7 novembre ed il 12 dicembre. Verranno implementate misure speciali in accordo con ogni norma governativa vigente in tema di osservanza di periodi di quarantena prima dell’inizio della competizione. La riprogammazione dei calendari delle competizioni nazionali, Europee ed internazionali consentirà ai club professionistici dell’Emisfero Nord di avere accesso ai propri atleti internazionali dell’Emisfero Sud per il completamento della stagione 2019/20 in una finestra temporale in cui sarebbero stati normalmente impegnati, tra Agosto e Settembre, con le rispettive Nazionali.

La raccomandazione del Comitato Esecutivo di modificare temporaneamente le finestre previste dalla Regola 9 (quella sulle giornate di rilascio dei giocatori dai club alle nazionali, ndr) sarà portata al Consiglio di World Rugby il 30 luglio. Soggetta ad approvazione, la lista completa delle partite di ottobre/novembre sarà annunciata non appena possibile dalle rispettive federazioni e dalle organizzazioni proprietarie di tornei internazionali. La Regola 9 verrà riportata alla normalità dopo il 13 dicembre. Tutte le parti in causa restano impegnate in discussioni circa la riforma del calendario maschile e femminile che armonizzi il rugby internazionale e di Club per un miglioramento generale.


GUINNESS PRO14, SI RIPARTE IL 21 AGOSTO A TREVISO BENETTON RUGBY- ZEBRE
 
Treviso -  A seguito delle consultazioni intercorse con Club e franchigie partecipanti e con le emittenti proprietarie dei diritti, il Guinness Pro14 ha ufficializzato il calendario e gli orari per la ripresa del torneo. Un calendario abbreviato vedrà il Guinness Pro14 2019/20 disputare ancora due turni di stagione regolare, le semifinali e la Finale lungo un periodo di quattro weekend consecutivi.

A inaugurare il ritorno in campo, venerdì 21 agosto, sarà il derby italiano tra Benetton Rugby e Zebre Rugby Club a Monigo, in diretta DAZN alle ore 20 locali mentre sabato 22 offrirà una serie di sfide interne tra scozzesi, gallesi e irlandesi. A concludere il weekend della ripresa, domenica 23, con il derby gallese tra Ospreys e Dragons e quello irlandese tra Connacht e Ulster a Dublino. Ad oggi, non sono state ancora definite le date per i derby sudafricani di Guinness Pro14 tra Cheetahs e Southern Kings. In considerazione dell’evoluzione del COVID-19 in Sudafrica, le due squadre sono tornate ad allenarsi senza contatto solo questa settimana. Guinness Pro14 mantiene un costante contatto con la federazione sudafricana ed i Club per identificare date appropriate al ritorno in campo quando possibile.

Il Direttore del Torneo David Jordan ha dichiarato: “Sino ad oggi siamo stati incoraggiati dagli sviluppi che hanno permesso a tutte le nostre squadre di riprendere gli allenamenti. Grazie agli sforzi dei nostri Club e delle nostre federazioni, la volontà dei governi nazionali e il supporto dei nostri broadcaster abbiamo un calendario da seguire. Tutti gli stakeholder del nostro sport si sono dovuti adattare a lavorare sotto le restrizioni e nelle difficoltà imposte dalla pandemia e la loro risposta è stata sorprendente a ogni livello. Con la conferma di questo calendario siamo pronti a ripartire in sicurezza e dare un bentornato al rugby dopo un lungo periodo lontani dal nostro sport”.



Di seguito il calendario del Guinness Pro14 per la fase conclusiva della Stagione 2019/20:
XIV giornata – tutti gli incontri in diretta DAZN

Venerdì 21 agosto, ore 20.00
Benetton Rugby v Zebre Rugby Club
Sabato 22 agosto, ore 16.00
Scarlets v Cardiff Blues
ore 18.15
Edinburgh v Glasgow Warriors
ore 20.35
Leinster v Munster
Domenica 23 agosto, ore 15.15
Ospreys v Dragons
Ore 17.30
Connacht v Ulster
______________________

XV giornata – tutti gli incontri in diretta DAZN
Venerdì 28 agosto, ore 20.35
Glasgow Warriors v Edinburgh Rugby
Sabato 29 agosto, ore 18.15
Dragons v Scarlets
ore 20.35
Ulster v Leinster

Domenica 30 agosto, ore 16
Munster v Connacht
ore 18.00
Cardiff Blues v Ospreys
ore 20.00
Zebre Rugby Club v Benetton Rugby
 
Semifinali nel weekend del 4-6 settembre
Finale sabato 12 settembre

Guinness Pro14 valuterà le più recenti informazioni disponibili nei territori delle squadre qualificate per le fasi finali prima di definire una sede per le fasi ad eliminazione diretta. Infine si precisa che per quanto attiene la disputa delle gare su suolo italiano del 21 e 30 agosto, questa potrà avvenire solo ed esclusivamente in osservanza delle normative vigenti al momento della calendarizzazione prevista.
Ultimo aggiornamento: 19:24