Serie A, dubbi sulla data di inizio del prossimo campionato: incognita Italia ai Mondiali

Venerdì 26 Novembre 2021 di Salvatore Riggio
Serie A, dubbi sulla data di inizio del prossimo campionato: c'entra la qualificazione dell'Italia ai Mondiali

Le ultime indiscrezioni sostengono che la partenza del prossimo campionato non dipenderà dalla qualificazione dell’Italia a Qatar 2022. Il Consiglio di Lega, però, ha cominciato a parlare delle date della serie A della prossima stagione. Si oscilla tra il weekend 13-14 agosto e quello del 20-21. Certo, resta la data di inizio Mondiale: 21 novembre. È il primo che si disputerà in autunno e da marzo in poi – in caso di vittoria azzurra contro Macedonia del Nord e contro una tra Turchia e Portogallo – bisognerà prendere in considerazione davvero la data di inizio.

Da ricordare che il regolamento Fifa impone ai club di rilasciare i giocatori una settimana prima dell’avvio del torneo: la serie A si adeguerà alle disposizioni, allineandosi alle altre leghe europee. Se i giocatori dovranno essere “liberati” sette giorni prima del via del 21 novembre 2022, non un giorno in più, vuol dire che in campionato si giocherà fino a domenica 13. Dopodiché la A, come gli altri tornei nazionali, andrà in pausa. La durata dello stop, naturalmente, inciderà sul finale di stagione. La fine Mondiale si disputerà il 18 dicembre 2022. E qui la Lega serie A ha a disposizione due strade: ripartire subito dopo Natale, magari con il boxing Day di Santo Stefano (come nel 2018-19, stavolta di lunedì) e aggiungere un altro turno tra fine anno e inizio 2023, oppure estendere la sosta e ripartire con un infrasettimanale il 4 gennaio. Ci sarà ancora tempo per programmare tutto questo. Intanto, la Lega serie A avrà il suo primo ufficio all’estero: dal primo gennaio 2022 a New York, negli Stati Uniti.

 

Ultimo aggiornamento: 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA