Milan-Venezia, le probabili formazioni di Pioli e Zanetti

Martedì 21 Settembre 2021
Milan-Venezia, le probabili formazioni di Pioli e Zanetti

Dieci punti in quattro giornate sono il bottino di Stefano Pioli e del suo Milan, che si candida sempre di più alla vittoria del titolo. I rossoneri, infatti, si sono arresi (e sì, si fa per dire) in campionato solo alla Juventus - domenica, all'Allianz Arena - e non vogliono sprecare il momento positivo, anche perché in agguato ci sono sia il Napoli, primo della classe a punteggio pieno, sia l'Inter, entrambe in lizza per lo scudetto. Effettivamente, però, è troppo presto per parlarne, ma se vincere aiuta a vincere, la prossima prova del nove per la squadra milanese arriverà con il Venezia di Paolo Zanetti. I neopromossi hanno vinto solo una partita, quella con l'Empoli, hanno fatto tre gol e ne hanno subito otto, e sulla carta non sembrano proprio un avversario temibile, ma non si sa mai. Tutto dipenderà anche da chi scenderà in campo e dall'atteggiamento: ecco, quindi, le probabili formazioni del match del Meazza delle 20:45 di mercoledì 22 settembre.

 

 

Milan-Venezia, le probabili formazioni

Ancora senza Zlatan Ibrahimovic e Olivier Giroud, Pioli si affiderà ancora una volta ad Ante Rebic come terminale offensivo del Milan. E se questa non è una novità, potrebbe esserlo Pierre Kalulu. Con Davide Calabria che ha abdicato prima della gara contro la Juventus, il tecnico rossonero sta pensando proprio al giovane francese (anni 21, compiuti a giugno) per sostituire l'azzurro sull'out di destra, in alternativa soprattutto ad Alessandro Florenzi. Poi c'è Simon Kjaer, anche lui fuori dai giochi, e quindi: a guidare la difesa ci saranno Fikayo Tomori e Alessio Romagnoli, con a sinistra il solito Theo Hernandez. A fare coppia con Sandro Tonali, poi, non ci sarà Franck Kessie, ma Ismael Bennacer. Per il resto, confermati i tre che sono partiti dal primo minuto a Torino dietro l'unica punta e, specialmente, il portiere francese Mike Maignan.

Anche il Venezia dovrebbe cambiare poco rispetto all'ultima uscita. Modulo e dieci undicesimi della squadra che ha perso lo scontro salvezza con lo Spezia verranno confermati da Zanetti. Tanner Tessmann è, infatti, l'unico cambiamento rispetto alla gara contro i liguri e prenderà il posto di Gianluca Busio.

 

Video

 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic. All. Stefano Pioli

VENEZIA (4-3-3): Maenpea; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Vacca, Tessmann; Okereke, Henry, Johnsen. All. Paolo Zanetti

Dove vederla in tv e streaming

La partita delle 20:45 tra Milan e Venezia sarà disponibile sia su Dazn e quindi sull'app e sulla smart tv, sia su Sky. I canali dedicati alla visione della gara di San Siro sono il 201 del satellite, il 472 e il 482 del digitale terrestre per quanto riguarda Sky Sport Uno, poi il 202 del satellite e il 483 del digitale per Sky Sport Calcio e, infine, il 251 del satellite per Sky Sport. Inoltre, la sfida degli uomini di Pioli e Zanetti si potrà vedere in streaming anche su Sky Go e su Now Tv.

 

Ultimo aggiornamento: 18:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA