L'Olanda fa cadere un tabù: una calciatrice giocherà in quarta serie

Mercoledì 5 Agosto 2020
Cade un muro. Ed è dall'Olanda che arriva la rivoluzione. Per la prima volta una calciatrice potrà giocare in una squadra composta interamente da uomini. Il privilegio è stato concesso a Ellen Fokkema, 19enne in forza al Foarut (club di quarta divisione) che ha raggiunto un accordo con la KNVB per avere il via libera alla sua partecipazione alle gare del campionato: sarà un test inizialmente a livello amatoriale, che in futuro potrebbe estendersi al calcio professionistico.

Finora, in Olanda le ragazze potevano giocare in una squadra maschile fino all'età di 18 anni, ora invece il limite viene superato dalla Fokkema ,che non ha nascosto la voglia di dimostrare a tutti di essere in grado di ben figurare in un contesto maschile. "E' fantastico poter continuare a giocare in questa squadra. Gioco con questi ragazzi da quando avevo cinque anni e mi sarebbe dispiaciuto non poter giocare con loro l'anno prossimo. E' una vera sfida. Ho chiesto al club se fosse possibile fare qualcosa e insieme abbiamo presentato la richiesta alla KNVB".
  Ultimo aggiornamento: 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA