Olimpiadi Milano-Cortina, alla guida ci sarà il top-manager Novari

Mercoledì 6 Novembre 2019
Olimpiadi Milano-Cortina, alla guida ci sarà il top-manager Novari

ROMA - Summit al ministero dello Sport per la nomina del Ceo del Comitato organizzatore delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 con il presidente del Coni Giovanni Malagò, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente della Lombardia Attilio Fontana, il governatore del Veneto Luca Zaia, il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina e le delegazioni delle province autonome di Trento e Bolzano. I nomi in corsa erano tre: o Alberto Baldan, Vincenzo Novari e Tom Mockridge.

Alla fine l'ha spuntata Novari che  considerato un manager a tutto tondo. Genovese, 60 anni, laureato in Economia aziendale all'università di Genova, Novari è stato amministratore delegato di 3Italia dal 2001 al 2016, fino alla fusione con Wind.

IL COMMENTO DI LUCA ZAIA: «SIAMO GIA' OPERATIVI»
«Un buonissimo risultato, visto e considerato che dalla prossima settimana ci sarà già un tavolo tecnico per definire la priorità delle opere da realizzare. Con queste due riunioni siamo già operativi: con il ministro De Micheli per le infrastrutture da un lato e qui da Spadafora con la nomina del Ceo. Ancora una volta il gruppo di lavoro esce con l'unanimità». Lo ha dichiarato il governatore del Veneto Luca Zaia al termine dell'incontro con il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora che ha portato alla nomina di Vincenzo Novari come Ceo per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026.
 

BIOGRAFIA -  Novari inizia a lavorare nel 1987 presso Parfume et Collections (gruppo L'Oréal) come direttore marketing. Rimane in L'Oréal fino al 1992 poi dal 1993-1995 è nel Gruppo Danone (Johnson Wax e in Saiwa). Per Omnitel Pronto Italia S.p.A. è Direttore Marketing nel 1995, nel 1996 ne diventa Vice-Presidente delle vendite, marketing e logistica. Nel 1999 diventa Amministratore Delegato di Omnitel 2000 S.p.A. Fonda nel 2000 Andala S.p.a di cui è Amministratore Delegato sin dall'inizio, lo rimane quando Andala diventa 3 Italia e lascia solo nel dicembre 2016 quando 3 Italia e Wind si fondono. Nell'ottobre 2016 fonda SoftYou, una startup nel campo del business e dei servizi a valore aggiunto. Sempre nello stesso anno diventa Special Advisor Italia per CK Hutchinson. È noto alle cronache rosa come il fidanzato di Daniela Ferolla, ex Miss Italia. 

Ultimo aggiornamento: 16:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA