Europei Budapest, tuffi: male gli azzurri, vincono i russi Kuznetsov e Schleichter

Venerdì 14 Maggio 2021 di Piero Mei
Europei Budapest, tuffi: male gli azzurri, vincono i russi Kuznetsov e Schleichter

La sera dei tuffi sa di azzurro amaro; Lorenzo Marsaglia e Giovanni Tocci, i gemelli del tuffo sincro da 3 metri per la quale hanno il biglietto per Tokyo, nell’omologa gara individuale, finale a dodici, si classificano decimo e undicesimo, traditi ancora una volta dal 109C, il quadruplo salto mortale e mezzo avanti, ma non solo da quello. Questo tuffo è stato potato da tutti i finalisti, anche per il suo coefficiente di difficoltà, 3,8: nella rincorsa quasi impossibile ai cinesi tutti alzano l’asticella.
Giovanni ottiene “appena” (per lui) 379,15, Lorenzo lo scavalca all’ultimo tuffo e chiude Giù nella classifica anche Hausding, il tedesco da 34 medaglie continentali, 17 d’oro: batte una caviglia sul trampolino nel riscaldamento e non è più lui: finisce. Delude anche l’inglese Laugher, che cede il posto migliore britannico allo scozzese Heatly, quarto, che vinse un oro nei tuffi per la Scozia ai Giochi del Commonwealth sessant’anni dopo l’ultimo scozzese: un altro Heatly, suo nonno.

Europei Budapest 2021, bronzo per Ogliari-Sportelli nel sincro misto


Vincono i russi, nell’ordine Kuznetsov e Schleichter. Il secondo metteva al barbuto tipo hipster una pressione infinita. Doveva fare, per vincere, 83 punti: il barbuto ne ha fatti 102, convincendo un giudice anche al 9,5. Totale 525,20! E’ la carica dei 101 per gli atleti di Mosca, che, considerando Urss ed erede Russia, hanno raggiunto, in campo continentale, le 101 medaglie d’oro. Avevano appena fatto 100 la Timoshinina e la Beliayeva nel sincro dalla piattaforma, la prim trasformando le medaglie in un affare di famiglia: è figlia di due campioni del passato. Le teenagers romane, Maia Biginelli ed Elettra Neroni, classe 2003, sono seste su sei, ma, come dicono, “è tutta esperienza”. E le due pensano già alla gara d’età, europei e mondiali juniores. Elettra ha un pensiero in più l’esame di maturità.
 

Ultimo aggiornamento: 22:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA