Sanità: in Giunta primo atto che esenta Aas da taglio costi personale

Trieste, 24 apr - Lunedì prossimo il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, con una generalità di Giunta, inviterà le Aziende sanitarie e gli Irccs della regione a predisporsi a recepire quanto disposto dal Decreto Calabria in tema di abrogazione del vincolo del taglio dell'1% sui costi del personale una volta che sarà approvato in forma definitiva.

Lo ha confermato il vicegovernatore nel corso di un incontro a Trieste con gli ordini delle professioni infermieristiche di Gorizia, Pordenone e Udine. Durante il confronto odierno nella sede della direzione della Salute i presidenti delle professioni infermieristiche si sono resi disponibili a dare il loro contributo per la definizione dei nuovi percorsi diagnostico-terapeutici e dei modelli organizzativi previsti nella pianificazione del sistema sanitario regionale. Un sistema che - ha osservato il vicegovernatore - va preservato con la disponibilità di tutti gli attori a trovare le soluzioni più efficaci e funzionali anche al di là dei limiti imposti dal dettaglio normativo della legge regionale 17.

Lo scenario complessivo presenta sfide cruciali - è stato detto - e serve quindi un patto di responsabilità e di lealtà tra tutti gli operatori di ogni ordine e grado, da un lato, e tra pubblico e privato, dall'altro.

Da parte dei rappresentanti degli ordini infermieristici è stata manifestata la volontà di collaborare in maniera propositiva con l'obiettivo di garantire i servizi che assicurano la salute delle persone, verificando in un contesto di risorse non illimitate la copertura del personale infermieristico impegnato nelle Aziende per l'assistenza sanitaria. ARC/PPH/ep

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 24 Aprile 2019, 18:00




Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sanità: in Giunta primo atto che esenta Aas da taglio costi personale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti