Vaccini, -77% di rischio contagio e -93% ricovero rispetto ai non vaccinati: il report Iss

Sabato 18 Settembre 2021
Vaccini, -77% di rischio contagio e -93% ricovero rispetto ai non vaccinati: il report Iss aggiornato

I vaccini funzionano e il report aggiornato dell'Istituto superiore di sanità lo conferma, anche per quel che riguarda il contagio. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale contro Covid-19 hanno, rispetto a quelle non vaccinate, il 77% di rischio in meno di contrarre l'infezione (quindi di essere contagiati), il 93% in meno di finire in ospedale e -96% di essere ricoverati in terapia intensiva o di morte. È quanto si legge nel report integrale dell'Istituto superiore di sanità ( Iss) sull'andamento dell'epidemia da Covid-19.

 

Vaccino, Moderna più efficace di Pfizer contro i ricoveri (Johnson&Johnson solo terzo)

 

 

 

Report Iss: i casi tra operatori sanitari

«Analizzando l'andamento dei casi diagnosticati fra gli operatori sanitari si osserva un lieve aumento dei casi ad inizio luglio in corrispondenza dell'aumento del numero dei casi nella restante popolazione. La percentuale di casi diagnosticati fra sanitari rispetto al resto della popolazione risulta essere in leggero aumento, ma stabilmente sotto lo 0.02% da inizio febbraio 2021». È quanto si legge nel report integrale dell'Istituto superiore di sanità ( Iss) sull'andamento dell'epidemia da Covid-19, aggiornato al 15 settembre, pubblicato dall' Iss.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA