Meghan e Harry, chi ha detto la frase razzista su Archie? Oprah Winfrey: «La Regina Elisabetta e Filippo non c'entrano»

Martedì 9 Marzo 2021
Meghan e Harry, Oprah Winfrey: «I timori sul colore della pelle di Archie non sono da imputare alla Regina Elisabetta e al principe Filippo»

Non è da imputare alla regina Elisabetta, 94 anni, né al 99enne principe consorte Filippo, il commento di tenore apparentemente razzista che un membro della famiglia reale britannica fece a suo tempo a Harry, sul timore che suo figlio potesse avere una pelle troppo scura, prima che sua moglie Meghan - ex attrice di origini materne afroamericane - desse alla luce il piccolo Archie. Lo ha precisato lo stesso duca di Sussex in un brano dell'intervista a Oprah Winfrey non andato ieri sera in onda per mancanza di spazio, ma recuperato oggi con altre clip dalla Cbs in un talk show del mattino.

Meghan e Harry a Oprah Winfrey: «Razzismo alla casa reale». I Windsor meditano vendetta

Meghan e Harry, dopo l'intervista gli inglesi insorgono: «Levategli il titolo di Duchi di Sussex»

La questione è stata ripresa da Oprah Winfrey in persona questa mattina, che ha citato alcuni particolari riferiti a lei da Harry a margine dell'intervista, con l'indicazione di renderli pubblici. Il duca di Sussex - ha sottolineato la celebre anchorwoman afroamericana - «non ha voluto condividere con me l'identità» del membro della famiglia reale che fece quei commenti sul colore della pelle del nascituro durante la prima gravidanza di Meghan.

Video

 

«Ma ha voluto essere sicuro che io sapessi che non si è trattato né di sua nonna né di suo nonno, e che avessi l'opportunità di diffonderlo», ha proseguito. In ogni caso, ha ribadito, «non ha voluto dirmi chi abbia preso parte a quella conversazione». Al colloquio hanno fatto cenno ieri sia Meghan sia Harry, definendolo «strano» e sconcertante, ma aggiungendo di voler tenere riservato il nome di chi ne fu protagonista poiché svelarlo sarebbe troppo «dannoso» per l'istituzione monarchica britannica. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA