Mercoledì 18 Settembre 2019, 00:00

IL CASO
PORDENONE Fabio Carrer era un capocantiere della Cimolai Spa: morì

IL CASO PORDENONE Fabio Carrer era un capocantiere della Cimolai Spa: morì
IL CASOPORDENONE Fabio Carrer era un capocantiere della Cimolai Spa: morì a 54 anni travolto da un parapetto di 240 chilogrammi che stava rimuovendo in un cantiere dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria. Era il 27 ottobre 2012. La vedova aveva promosso un'azione civile che il Tribunale di Pordenone aveva condiviso condannando la società, nonchè in solido due funzionari, a pagare le spese legali e a risarcire 642.694 euro, somma dalla quale era stato dedotto quanto già anticipato dall'Inail, una somma pari a complessivi 309.447 euro. A...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
PORDENONE Fabio Carrer era un capocantiere della Cimolai Spa: morì
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER