Martedì 25 Settembre 2018, 00:00

Agli arresti domiciliari ma minaccia i clienti, spacciatore in carcere

LA PUNIZIONETREVISO Dagli arresti domiciliari, dove si trovava per scontare una pena per un furto messo a segno tempo fa, è stato trasferito in una cella del carcere di Santa Bona. Questo il duro provvedimento che nei giorni scorsi è stato eseguito dai carabinieri del nucleo operativo di Treviso nei confronti di un uomo sloveno, O.M., 33enne con svariati precedenti con la giustizia che aveva tentato di mettere a segno un'estorsione ai danni della famiglia di un minorenne trevigiano che aveva acquistato dal pusher ben 500 grammi di marijuana...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Agli arresti domiciliari ma minaccia i clienti, spacciatore in carcere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER