Domenica 17 Marzo 2019, 00:00

L'ANALISI
PARIGI «L'evoluzione era, per così dire, inevitabile: i gilets

L'ANALISIPARIGI «L'evoluzione era, per così dire, inevitabile: i gilets jaunes sono sempre meno, se ne vanno, e chi resta, sono i più radicali, i casseurs, i saccheggiatori, quelli che vogliono la rivoluzione»: Jean-Yves Camus presiede l'osservatorio delle radicalità alla Fondation Jean Jaurès. Davanti al palazzo in fiamme sugli Champs Elysées commenta: «di sicuro saranno soddisfatti, è quello che volevano, ma non otterranno l'effetto sperato. Pensano di scatenare la rivoluzione, non faranno che aumentare il sostegno a Emmanuel Macron...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ANALISI
PARIGI «L'evoluzione era, per così dire, inevitabile: i gilets
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER