Domenica 23 Settembre 2018, 00:00

Non c'è la fossa: la sepoltura tarda di un'ora

Non c'è la fossa: la sepoltura tarda di un'ora
IL CASO PADOVA «Come se non bastasse il dolore provocato dalla morte di un figlio, ci si mette pure la sensazione di essere presi in giro. Siamo arrabbiati e amareggiati». Marino Giolo parla con un filo di voce, ma il suo tono è molto deciso. Ieri mattina ha vissuto il momento più triste che un padre possa vivere, quello del funerale del suo giovane figlio, e poi si è imbattuto in un contrattempo che non si sarebbe mai aspettato: «Siamo stati trequarti d'ora in cimitero ad attendere che arrivasse l'addetto comunale per scavare la fossa e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non c'è la fossa: la sepoltura tarda di un'ora
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER