Dipendente pubblico fa l'amministratore di condominio senza nulla osta: 60.000 euro di multa a 90 proprietari

Sabato 5 Dicembre 2020
2

BASSANO DEL GRAPPA - Condominio affida l'incarico di amministratore ad un dipendente pubblico senza l'obbligatoria autorizzazione dell'ente di appartenenza a Bassano. Lo hanno scoperto i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza. Il condominio L.T.  è uno stabile composto da oltre novanta appartamenti. Il dipendente, nel periodo 2016/2020, ha ricevuto dai condomini l'affidamento dell'incarico di amministrarne la gestione, percependo un compenso di oltre 30.000 euro.

 Al termine dell'attività ispettiva, è stato contestato al condominio, in solido con il pubblico dipendente che ricopriva, tra l'altro, la carica anche di legale rappresentante dello stesso, il mancato rispetto della normativa di settore, comminando una sanzione amministrativa di oltre 60.000 euro (pari al doppio degli emolumenti corrisposti). 

Ultimo aggiornamento: 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA