Emergenza Coronavirus, nuovo punto tamponi alla Fiera a Verona

Venerdì 16 Ottobre 2020
Emergenza Coronavirus, nuovo punto tamponi alla Fiera a Verona

VERONA - Al fine di agevolare i cittadini nell’effettuazione dei tamponi rapidi per la verifica della positività o meno al Covid-19 in totale sicurezza e comodità, lunedì 19 ottobre il punto tamponi nella caserma Pianell si trasferirà all’interno della Fiera di Verona, padiglione 10, con accesso da via Belgio (Ingresso E). Saranno predisposte due postazioni per lo screening drive-in e altre cinque postazioni fisse per l'esecuzione dei tamponi, attive dal lunedì al sabato, dalle 8 alle ore 10.

I cittadini già prenotati al punto in caserma dovranno accedere in Fiera con le medesime modalità, nel giorno e all’orario stabiliti. Le persone interessate e che hanno fornito i loro recapiti in fase di prenotazione verranno avvertite anche tramite sms ed email. In caso di sintomi riconducibili al Covid-19 (come ad esempio tosse o febbre oltre i 37.5°) è necessario contattare il proprio pediatra di libera scelta o il proprio medico di base che deciderà se è il caso di eseguire o meno il tampone per la ricerca del virus Sars-CoV-2 e rilascerà l'impegnativa. Le persone interessate dovranno quindi procedere con la prenotazione tramite l’app disponibile sul sito dell’Ulss 9.

All'appuntamento la persona che deve eseguire il tampone e il suo eventuale accompagnatore dovranno indossare la mascherina chirurgica, mantenere il distanziamento di almeno un metro e avere con sé la tessera sanitaria e l'impegnativa. Si raccomanda che sia possibilmente presente un solo accompagnatore per minore. L’esito del tampone verrà comunicato direttamente sul posto, dopo 15-20 minuti dall’effettuazione. In caso di esito positivo, successivamente il personale dell’Ulss 9 effettuerà, al momento, un tampone molecolare di conferma. Qualora il caso fosse confermato, il Servizio Igiene Sanità Pubblica si occuperà di effettuare l’indagine epidemiologica, il contact tracing e disporrà la quarantena e l’isolamento dei contatti stretti individuati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA