Verona. Abbandonati in una cascina, alcuni con una catena: 14 cani sequestrati e una persona denunciata

Martedì 13 Febbraio 2024
Foto d'archivio

VERONA - Quattordici cani, nove cuccioli e cinque adulti, sono stati sequestrati nel veronese dalle guardie zoofile dell'Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa). Una persona per questo è stata denunciata per abbandono di animali. «Durante uno dei nostri controlli di routine, in una cascina abbiamo trovato questi poveri cani abbandonati a loro stessi: alcuni a catena, senza particolari protezioni dal freddo, alcuni all'interno di locali disabitati, tutti senza acqua a disposizione», racconta il coordinatore del Nucleo delle guardie zoofile Oipa di Verona e provincia, Massimiliano D'Errico.

«Solo i cuccioli erano liberi di girovagare per i campi senza alcuna vigilanza - aggiunge - nonostante il freddo e il rischio di essere predati». Nessuno dei cani era microchippato. Le guardie zoofile hanno dunque chiesto l'intervento del veterinario del Servizio sanitario Ulss 9, che ha verificato lo stato di abbandono degli animali. È stato quindi avvisato il magistrato di turno, che ha autorizzato il sequestro. I cagnolini sono stati visitati dai medici veterinari e, dopo le prime cure e gli accertamenti, sono ora ospiti di un rifugio convenzionato con il Comune di Verona 

Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 13:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci