Brugnaro: «Desideriamo assegnare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre»

Domenica 26 Gennaio 2020
Luigi Brugnaro
13
VENEZIA - Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha annunciato oggi, durante le celebrazioni della Giornata della memoria «la personale volontà di proporre al Consiglio comunale di assegnare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre». «Assieme, uniti, abbiamo il comune obiettivo di costruire ponti di pace per fare in modo che il Giorno della memoria - ha detto Brugnaro al Teatro Goldoni presente il presidente della Comunità Ebraica di Venezia Paolo Gnignati - rimanga vivo in ogni gesto e in ogni pensiero della nostra vita quotidiana. Anche da Venezia deve partire il grande messaggio che 'noi non abbiamo paurà». «Già in passato, pur essendo io cattolico - ha sottolineato -, ho indossato in qualche occasione la kippah; voglio continuare a farlo per ribadire l'amicizia e la solidarietà al mondo ebraico». «Nel Vecchio Continente esiste un nuovo antisemitismo che colpisce gli ebrei ogni giorno, costringendoli a nascondersi ed occultare i simboli della propria fede per paura di 'provocarè una reazione - ha concluso -. Difendendo il diritto di ciascun ebreo di sentirsi e mostrarsi ebreo, noi difendiamo l'Occidente, la nostra identità, i nostri valori, i nostri diritti e i nostri doveri, la nostra storia».



Ultimo aggiornamento: 15:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA