Salvini visita in carcere Onichini: «Non è il posto per un padre con due figli, chiederemo la grazia e aiuti economici»

Lunedì 20 Settembre 2021 di Michele Fullin
Salvini oggi a Venezia
10

VENEZIA - Matteo Salvini ha fatto visita, oggi 20 settembre, in carcere a Santa Maria Maggiore a Venezia al macellaio 39enne Walter Onichini, di Legnaro (Padova), condannato (tentato omicidio) per aver sparato e ferito un ladro sorpreso in casa nel luglio 2013. Salvini è entrato alle 15 accompagnato dal Commissario veneto della Lega, Alberto Stefani, e da Andrea Tomaello, vicesindaco di Venezia e commissario provinciale della Lega. La Corte di Cassazione, nei giorni scorsi, aveva confermato la sentenza d'Appello a 4 anni 10 mesi e 27 giorni per Onichini. 

"Non è il posto per un padre di due figli, di 7 e 9 anni, con mutui da pagare. L'unica soluzione è la domanda di grazia, che porteremo al Presidente della Repubblica". Così ha detto questo pomeriggio il segretario della Lega Matteo Salvini, a Venezia per far visita a Walter Onichini.

Video

"Tutti i casi simili che ho seguito negli anni, da tabaccai a farmacisti a gioiellieri, si sono conclusi con assoluzioni. Non so perché i giudici abbiano fatto questa scelta - ha aggiunto - non la condivido assolutamente, però lavoro con quello che ho a disposizione. 4 anni e 11 mesi non sono ipotizzabili. Poi chiederò anche un sostegno economico perché i mutui non aspettano. Noi della Lega ci daremo da fare e mi aspetto che gli altri facciano lo stesso"

Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 07:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA