Baby gang multietnica in spiaggia, piombano in 30 e pestano i bagnini

Domenica 30 Giugno 2019
92
JESOLO - Scena da Far West in spiaggia a Jesolo. Una baby gang multietnica di almeno trenta minorenni, italiani e nordafricani è piombata in spiaggia seminando il panico, assaltando i bagnini, picchiati selvaggiamente: tre di loro sono finiti all'ospedale. Pare che l'assalto sia stata una vendetta: otto componenti della banda, poco prima, in piazza Trieste, davanti all''hotel Boston, avevano occupato le sdraio degli ospiti, ed erano stati allontanati. Si erano quindi installati nelle strutture a torretta dei bagnini, in spiaggia, ed erano stati da questi scacciati anche da lì. Ma poco dopo sono tornati con i rinforzi, e in trenta hanno dato la caccia ai bagnini, pestandoli con pugni e calci, e seminando il terrore tra i bagnanti. Tre bagnini sono stati ricoverati all'ospedale. Sono in corso le indagini per identificare tutti i componenti della banda di picchiatori, che sarebbero tutti minorenni. Alcuni di essi, già individuati dai carabinieri, sono trevigiani.
  Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA